Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA VENDETTA DI TARZAN

GenereAVVENTURA
Anno1970
Titolo Originale"TARZAN S DEADLY SILENCE"
Durata88m
PaeseUSA
 
RegiaLAWRENCE DOBKIN
RegiaROBERT L. FRIEND
Attori
GREGORIO AGOSTA
RUDOLPH CHARLES
RON ELY
JOCK MAHONEY
MANUEL PADILLA JR.
WOODY STRODE

Ricerca il film su DVD

Trama LA VENDETTA DI TARZAN
Un ex colonnello, giunto in Africa al termine della seconda Guerra Mondiale, dopo essersi proclamato con la forza capo della tribł Marasi tenta successivamente di ridurre in suo potere altre popolazioni. Accorso in aiuto dei Marasi e delle altre tribł minacciate, Tarzan, li incita a ribellarsi a costui che viene infatti costretto a ritirarsi. Deciso ad uccidere l'uomo a cui deve la sua sconfitta, l'ex ufficiale, con la collaborazione di un colono bianco e di un sergente negro, Marshak, si getta alla ricerca di Tarzana che avvisato si salva attraversando un fiume sott'acqua. Per effetto di alcune bombe a mano scoppiategli intorno, egli perde perņ temporaneamente l'udito, esponendosi cosģ al rischio di essere colto di sorpresa dai suoi inseguitori. Fortunatamente, tuttavia, morto il colono nelle sabbie mobili, Marshak - stanco del disumano comportamento del colonnello - gli si ribella e dopo una violenta lotta lo uccide, mentre le tribł sue amiche riacquistano definitivamente la libertą, Tarzan fa ritorno nella giungla completamente guarito.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it