Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA SIGNORA DEL BLUES

GenereBIOGRAFICO
Anno1972
Titolo Originale"LADY SINGS THE BLUES"
Durata118m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO DI BILLIE HOLIDAY WILLIAM DUFTY
 
RegiaSIDNEY J. FURIE
Attori
DIANA ROSS
BILLY DEE WILLIAMS
RICHARD PRYOR
PAUL HAMPTON
SID MELTON
VIRGINIA CAPERS
YVONNE FAIR
JAMES CALLAHAN
SCATMAN CROTHERS
ROBERT L. GORDY

Ricerca il film su DVD

Trama LA SIGNORA DEL BLUES
Figlia di povera gente di colore, Billie Hollyday, arriva giovanissima da Baltimora a New York, dove la madre, per sbarcare il lunario, la impiega come sguattera in una casa di tolleranza. Passata poi ad un'altra "maison" di Harlem, intrattiene i clienti col canto (e, talvolta, col proprio corpo). Finalmente, grazie al proprietario di un modesto "night", può dedicarsi unicamente al "blues", in cui eccelle. Trascorso un anno, Billie - che è diventata intanto l'amante del negro Luis McKay, uomo d'affari di Harlem - viene arruolata nell'orchestra dei bianchi Reg Hanley e Harry. Durante una tournée con loro nelle provincie del Sud la vista di un negro impiccato sconvolge i sui già fragili nervi. Nell'attesa sempre frustrata di arrivare ai palcoscenici di Broadway, Billie cerca aiuto nella droga. Quando muore la madre, Luis che l'aveva lasciata, torna da lei, che è entrata in una casa di cura per disintossicarsi. La morte di un amico pianista la farà tuttavia ripiombare nel vizio da cui non la salveranno né l'amore di Luis, né il successo. Quando, finalmente si apriranno le porte del Carnegie Hall per un trionfale concerto le resterà ormai ben poco da vivere.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it