Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DUE CONTRO LA CITTA'

GenereDRAMMATICO
Anno1973
Titolo Originale"DEUX HOMMES DANS LA VILLE"
Durata100m
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaJOSE' GIOVANNI
Attori
JEAN GABIN
ALAIN DELON
MIMSY FARMER
VICTOR LANOUX
CECILE VASSORT
ILARIA OCCHINI
GUIDO ALBERTI
MALKA RIBOVSKA
MICHEL BOUQUET
GERARD DEPARDIEU
CHRISTINE FABREGA
BERNARD GIRAUDEAU
JACQUES MONOD

Ricerca il film su DVD

Trama DUE CONTRO LA CITTA'
Germain, anziano ex poliziotto rieducatore in un carcere, al termine di una lunga carriera dedicata ai galeotti, ottiene l'anticipata dimissione dalla casa di Pena di Pontoise e trova rova un buon lavoro a Gino Strabligy che si è del tutto ravveduto. L'ex carcerato, sorretto anche dalla moglie Sophie, appare un uomo completamente trasformato. Ma un giorno la moglie muore in un incidente automobilistico e lui cade in depressione. Trasferito con Germain a Montpellier, Gino riprende fiducia nella vita quando frequenta la famiglia dell'amico e, in seguito quando s'innamora di Lucie, impiegata presso l'agenzia locale della Banca Commerciale Francese. E' a questo punto che riappaiono accanto a lui lo scassinatore Marcel ed altri brigantelli, che, visto il suo rifiuto a collaborare con loro, preparano da soli una rapina. nel frattempo è giunto a Montpellier Gouatreau, l'ispettore che già aveva arrestato Gino e che non crede per nulla nella sua redenzione. Le persecuzioni del poliziotto esasperano Gino al punto di indurlo ad assassinarlo il giorno in cui lo trova in casa propria a infastidire Lucie. Arrestato, Gino viene condannato a morte. Fallito l'appello e la richiesta di grazia, eseguita la sentenza capitale, Germain si convince che la Giustizia "può divenire soltanto una macchina per uccidere".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it