Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA RAGAZZA CHIAMATA AMORE

GenereDRAMMATICO
Anno1969
Titolo Originale"UNE FILLE NOMMEE AMOUR"
Durata79m
PaeseFRANCIA
 
RegiaSERGIO GOBBI
Attori
MARIE FRANCE BOYER
ANNABELLA INCONTRERA
MARC JOHANNES
FRANCOIS LECCIA
JEAN LUCIANI
DANIEL MOSMANN

Ricerca il film su DVD

Trama UNA RAGAZZA CHIAMATA AMORE
Durante una corsa in automobile di notte per le strade della città, Corinne ha un incidente per cui viene condotta in ospedale dove, sotto choc ascolta la diagnosi del medico. Si ritrova così nella sua casa, paralitica e costretta a servirsi una carrozzina a rotelle assistita da una giovane sorella con la quale i rapporti non sono molto buoni. Questa la lascia sola per andare a passare, il fine settimana con il suo amico, lasciandole il suo numero telefonico. E' il tempo del carnevale e la sera Corinne si pone sulla sua terrazza da cui domina la città e con il binocolo osserva ciò che avviene nelle altre case. Nota così una festa mascherata durante la quale un "Pierrot", aggredito per gelosia da un "Arlechcino", colpisce gravemente l'avversario. Inseguito anche dalla polizia egli si rifugia nel palazzo di Corinne e quindi nel suo appartamento dove Corinne gli si concede, facendolo poi fuggire sui tetti. Invano il giorno dopo la giovane, aiutata da un amico, gira per la città alla ricerca del suo "Pierrot", il qual trovandosi ancora dinanzi alla polizia e alla sua vittima viene ferito da quest'ultima: con uno sforzo egli raggiunge la casa di Corinne e muore sulla sua terrazza. Corinne resta atterrita e grida risvegliandosi nel letto di ospedale. Tutto è stato un brutto incubo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it