Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GIOCHI PARTICOLARI

GenereDRAMMATICO
Anno1971
Durata97m
PaeseITALIA
 
RegiaFRANCO INDOVINA
Attori
TIMOTHY DALTON
VIRNA LISI
MARCELLO MASTROIANNI
JOHN SERRET
ARAM STEPHAN

Ricerca il film su DVD

Trama GIOCHI PARTICOLARI
Sandro, un uomo benestante di quarant'anni, ha da qualche tempo perduto ogni serio interesse per la realtà che lo circonda. Tra le banalità e le stranezze che caratterizzano le sue giornate, assume una prevalenza sempre maggiore il desiderio di riprendere con la cinepresa i suoi approcci amorosi con la consorte. Un giorno egli conduce nella sua villa di campagna un giovane vagabondo, Mark, che cerca in ogni modo di gettare tra le braccia della moglie. Allorché l'adulterio si compie, Sandro, che ne ha seguito gli sviluppi con la sua cinepresa, propone alla moglie e a Mark la visione di un film autobiografico da lui stesso girato che si conclude con il proprio suicidio. Poiché la parte finale del film non gli sembra ben riuscita, egli propone di girarne un'altra nella quale dovrà apparire ucciso da Mark con un colpo di pistola. Mark si presta alla finzione e punta in direzione di Sandro la rivoltella scarica che questi gli fornisce. Nella canna dell'arma Sandro ha però lasciato volutamente un proiettile: allorché Mark preme il grilletto, egli stramazza al suolo colpito a morte.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it