Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL MAGNIFICO GLADIATORE

GenereAVVENTURA
Anno1964
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaALFONSO BRESCIA
Attori
FRANCO COBIANCHI
MARK FOREST
FEDELE GENTILE
PAOLO GOZLINO
ORESTE LIONELLO
JOLANDA MODIO
RENATO MONTALBANO
MARILU' TOLO
GIULIO TOMEI
NAZZARENO ZAMPERLA

Ricerca il film su DVD

Trama IL MAGNIFICO GLADIATORE
Nel corso di un violento scontro, Ercole, figlio del re dei Daci, viene fatto prigioniero dai romani. L'imperatore Gallieno, ammirato della forza fisica di Ercole, gli risparmia la vita e lo nomina istruttore dei gladiatori. La bella Velida, figlia di Gallieno, non nasconde le proprie simpatie per lo straniero, in gelosendo Zuddo, capo delle guardie pretoriane, il quale costretto a partire per motivi bellici. Torna per di nascosto a Roma prima del previsto, portando con s un certo Astolfo, sosia perfetto di Gallieno. Il cambio di persona presto fatto ed Ercole viene accusato di tradimento dal falso Imperatore; ma, con l'aiuto di Velida, riesce a fuggire. Assalito da Zuddo, Ercole viene di nuovo catturato. Liberato con un abile stratagemma da Drusio, un astuto pastore, si reca con i compagni al palazzo dell'imperatore, dove Zuddo ha da poco sposato, con l'inganno, Velida. Ercole e i suoi hanno la meglio: Zuddo ucciso, mentre l'imperatore Gallieno ritorna sul trono.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it