Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AMAZZONI DONNE D'AMORE E DI GUERRA

GenereAVVENTURA
Anno1973
Durata100m
PaeseITALIA
SPAGNA
 
RegiaALFONSO BRESCIA
Attori
LINCOLN TATE
LUCREZIA LOVE
PAOLA TEDESCO
MIRTA MILLER
BENITO STEFANELLI
GENIE WOODS
SOLVY STUBING
LUIGI CIAVARRO
ROBERTO BASTIANONI
RICCARDO PIZZUTI
PILAR CLEMENS
ALBERTO DELL'ACQUA
SONIA CIUFFI
FRANCO UKMAR
MARCO STEFANELLI
ROBERTO ALESSANDRI
GIANCARLO BRANA

Ricerca il film su DVD

Trama AMAZZONI DONNE D'AMORE E DI GUERRA
Le amazzoni, guidate dalla ferocissima regina Antiope, vanno a caccia di uomini solo per usarli in lavori forzati e per procreare (i neonati maschi vengono soppressi). I rassegnati abitanti del villaggio di Leocos vengono animati alla difesa da Valeria, indomita figlia del capo che assolda quattro briganti, comandati da Zeno, cui affida l'istruzione militare di uomini e donne, dietro compenso di cibarie, pelli e femmine. Le amazzoni, esasperate per una riuscita incursione nemica nei loro attendamenti massacrano i propri prigionieri e partono alla distruzione di Leocos. Nonostante defezioni e tradimenti e grazie ad inesauribili astuzie e insospettate abilità guerresche, quelli di Leocos ne uccidono gran parte e mettono in fuga le altre. Rassegnati e contenti di darsi all'agricoltura i briganti si ripromettono di allevare ad occupazioni pacifiche le acerbe figlie delle amazzoni, ma al richiamo guerresco delle loro genitrici, le bimbe le raggiungono.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it