Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NUMBER ONE

GenereDRAMMATICO
Anno1973
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaGIANNI BUFFARDI
Attori
ANDREA AURELI
CRISTEA AVRAM
EMILIO BONUCCI
RITA CALDERONI
ISABELLE DE VALVERT
PAOLO MALCO
CARLA MANCINI
GUIDO MANNARI
RENZO MONTAGNANI
LUIGI PISTILLI

Ricerca il film su DVD

Trama NUMBER ONE
Una giovane signora americana Deborah, alloggiata in una villa della capitale muore per effetto della droga, ma la sua fine viene ufficialmente attribuita a un suicidio, mentre il marito Teddy Garned fugge. Questi fatti danno il via ad una serie di inchieste condotte da polizia e carabinieri su un mondo equivoco il cui punto di ritrovo è un celebre locale notturno; vengono alla luce così tra personaggi illustri e sconosciuti drogati e trafficanti di droga, pestaggi e assassinii, implicazioni politiche, sequestri e ricatti, ragazze facili e un vorticoso giro di cambiali. Durante le indagini su un furto di quadri gli inquirenti hanno ragione di sospettare che una banda di ladri di opere d'arte sia anche implicata nel traffico della droga. Non riescono però non avendone le prove ad arrestare i colpevoli tanto più che i capi della gang provvedono ad eliminare fisicamente i testimoni della loro criminosa attività. Tutto quello che la polizia riesce ad ottenere è di riesumare il cadavere dell'americana, per sottoporlo ad autopsia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it