Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA TARANTOLA DAL VENTRE NERO

GenereGIALLO
Anno1971
Durata94m
PaeseITALIA
 
RegiaPAOLO CAVARA
Attori
CLAUDINE AUGER
BARBARA BACH
BARBARA BOUCHET
ROSSELLA FALK
GIANCARLO GIANNINI
ANNABELLA INCONTRERA
EZIO MARANO
STEFANIA SANDRELLI
SILVANO TRANQUILLI

Ricerca il film su DVD

Trama LA TARANTOLA DAL VENTRE NERO
Dopo aver subito il ricatto di un misterioso individuo a causa di una foto che la ritrae con il suo amante, Maria Zani viene trovata cadavere con il ventre orribilmente squarciato. Mentre il commissario Tellini inizia le indagini, Paolo, marito della vittima, incarica Catapulta, un investigatore privato, di individuare il personaggio fotografato con la defunta moglie. Nel frattempo anche la signora Ricci, padrona di una pellicceria, viene uccisa con procedimento analogo a quello usato per la Zani e il commissario Tellini scopre che l'assassino, prendendo a modello quello che l'ape fa alla tarantola, usa immobilizzare la vittima con una puntura per poi vivisezionarla ancora viva e sensibile. Paolo Zani, aiutato dalle indagini dell'efficiente Catapulta, riesce a scoprire il giovane fotografo che ricatta donne ninfomani o adultere. Anche Tellini giunge alla medesima conclusione: tuttavia non può che assistere alla lotta dei due, che si conclude con la morte di entrambi. L'episodio, comunque, lo mette sulla traccia di Franca Valentino, una donna che il defunto fotografo si accingeva a ricattare; ma prima che la donna possa fornire qualche utile indizio, l'ignoto assassino la uccide. Dal materiale scoperto nel laboratorio del fotografo ricattatore viene fuori un film che dimostra come fosse sua intenzione ricattare anche il Tellini stesso, ripreso in intimità con la propria moglie Alba. In un istituto di bellezza, dove, nel solito modo, vengono uccise Jenny, una dipendente, e Laura, la direttrice, Tellini trova una lente a contatto opaca che gli permette di individuare finalmente il colpevole: un finto cieco che lavora nell'istituto come massaggiatore. Il commissario trova l'assassino in casa propria, mentre sta mettendo in atto il suo macabro sistema su Alba.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it