Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LOS AMIGOS

GenereWESTERN
Anno1973
Durata97m
PaeseITALIA
 
RegiaPAOLO CAVARA
Attori
ANTONINO FAA' DI BRUNO
IRA FURSTENBERG
FRANCO GRAZIOSI
ADOLFO LASTRETTI
FRANCO NERO
ANTHONY QUINN
RENATO ROMANO
PAMELA TIFFIN

Ricerca il film su DVD

Trama LOS AMIGOS
Due amici, Erastus Deaf Smith sordomuto, e Johnny Hears, nel 1834 si recano a Austin, nel Texas, per aiutare il maggiore McDonald a sventare un colpo di stato contro il presidente della Confederazione, Houston, organizzato dal generale Morton. Costui, che aspira alla dittatura del Texas, stermina la famiglia di McDonald e scopre l'esistenza dei due uomini chiamati dal defunto maggiore. Scampato agli scherani di Morton, e sapendo che il generale riceve armi dai tedeschi, Deaf decide di scoprire il loro deposito. Innamorato di una prostituta, Susy, con la quale progetta una fuga a due, Johnny si separa dall'amico, che penetra perciņ da solo nel forte in cui sono ammassate le armi di Morton e si procura della dinamite. Pentito del suo gesto, Hears torna con Deaf e, insieme i due preparano un attentato contro un convoglio d'armi del generale Morton. Costretti a rinunciarvi, per non uccidere alcuni bambini, Deaf e l'amico penetrano coraggiosamente nel forte, si impadroniscono di una mitragliatrice e sterminano i cospiratori, compreso il loro capo. A impresa compiuta, Johnny si unisce con Susy. Seccato, Deaf abbandona l'amico.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it