Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NON C'E' FUMO SENZA FUOCO

GenereDRAMMATICO
Anno1972
Titolo Originale"IL N Y A PAS DE FUMES SANS FEU"
Durata123m
PaeseFRANCIA
 
RegiaANDRE' CAYATTE
Attori
PAUL AMIOT
MICHELINE BOUDET
MICHEL BOUQUET
MATHIEU CARRIERE
NATHALIE COURVAL
MIREILLE DARC
ANDRE' FALCON
BERNARD FRESSON
ANNIE GIRARDOT
PASCALE LO BOYSSON

Ricerca il film su DVD

Trama NON C'E' FUMO SENZA FUOCO
A Chavigny, una grossa città nei dintorni di Parigi, si stanno per svolgere le elezioni amministrative. Per combattere il sindaco uscente, Joseph Boussard, e i suoi corrotti sostenitori, fra i quali spicca il cinico Edouard Morlaix, il giovane medico Michel Peyrac viene convinto dai suoi amici a presen-ti come candidato. Per parare la minaccia che un simile avversario, integerrimo e universalmente stimato, rappresenta per Boussard e la sua cricca, Morlaix ricorre a, un giovane fotografo dilettante ma molto bravo, Ulrich Berl, costringendolo, per certi suoi conti in sospeso con la giustizia, a truccare una foto in modo che l'onestissima signora Silvie, moglie di Peyrac, appaia fra i partecipanti a un'orgia in casa dell'amica Olga. Invitato, con telefonate anonime a rinunciare alla sua candidatura, se non vuole che la foto compromettente, di cui gli è stata inviata una copia, venga diffusa fra gli elettori di Chavigny, Peyrac, sostenuto dalla moglie, decide di non cedere al ricatto. Mentre ogni famigha di Chavigny riceve una copia del falso documento, Peyrac finisce in galera, sospettato di aver ucciso Ulnch, il quale, invece, è stato ammazzato da un complice di Morlaix, poiché, colto da rimorsi, avrebbe voluto parlare. Svanita, per il medico, la speranza di dimostrare che la famigerata foto è stata truccata, Olga riesce finalmente ad avere la prova dell'innocenza di Silvie. Ricattando il potente marito della vera protagonista della foto, ella ottiene la liberazione di Peyrac, a patto che né lei né Silvie gli rivelino mai la verità. Mentre il medico, moralmente distrutto dal dubbio, ritira la propria candidatura. Morlaix subentra a Boussard.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it