Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL DELITTO DEL DIAVOLO

GenereDRAMMATICO
HORROR
Anno1970
Durata90m
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaTONINO CERVI
Attori
GUIDO ALBERTI
IDA GALLI
RAY LOVELOCK
SILVIA MONTI
HAYDEE POLITOFF
GIANNI SANTUCCIO
EWELYN STUART

Ricerca il film su DVD

Trama IL DELITTO DEL DIAVOLO
Un giovane hippie, David, ha per ideale la libertà assoluta e per nemici il sistema, la civiltà dei consumi, i vincoli d'ogni genere, compresi quelli sentimentali. Andandosene per il mondo su una rombante motocicletta, s'imbatte in un distinto signore che viaggia in automobile e fuma sigari di lusso, il quale, in realtà, è il diavolo in persona. Avendo in odio i tipi come David, fatti apposta - per le loro idee e la loro mancanza di senso di peccato - per sfuggire alle sue lusinghe, il diavolo decide di far cadere David nella sua pania: inscena dunque la propria morte in un incidente sì che il giovane, che sembra averne una parte di colpa, impaurito si rifugia, per evitare la polizia, in un bosco, dove, in una villetta, vivono tre graziose sorelle: Samantha, Liv e Bibiana. Deciso, dapprima, a fermarsi solo per una notte, David, convinto poi dai loro allettamenti e dalla passione dei sensi, si installa nella villetta godendosi i favori delle tre ragazze. Costoro, però sono autentiche streghe, e quando David, completamente soggiogato, dichiara di rinunciare, per quel genere di vita, al suo ideale, esse lo uccidono.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it