Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA MANO SINISTRA DELLA VIOLENZA

GenereARTI MARZIALI
Anno1971
Titolo Originale"THE NEW ONE-ARMED SWORDSMAN"
Durata85m
PaeseHONG KONG
 
RegiaCHANG CHEH
Attori
DAVID CHIANG
WU CHI-CHIN
WANG CHING-HO
KU FENG
LI JING
LIU KANG
CHENG KANG-YEH
WANG KUANG YU
SHEN LAO
ZHENG LEI
TI LUNG
LIANG SHAN-YUN
HU WEI
LAN WEI-LIEH
CHEN XING
TANG YEN-TSAN
WANG ZHONG

Ricerca il film su DVD

Trama LA MANO SINISTRA DELLA VIOLENZA
Terrore dei criminali che infestano la regione, il giovane Lei-Lee, detto il "cavaliere delle due spade", viene sconfitto in duello da un astuto capobanda, Su Wong, armato di un micidiale bastone snodabile. Fedele al giuramento, fatto all'avversario, di non impugnare mai più la spada, se avesse perduto la sfida, Lei-Lee si mozza il braccio destro. Finito come cameriere in una taverna, frequentata dai bravi di Chen Chi Fung, signore del "castello della tigre" e alleato di Su Wong, il giovane subisce senza reagire i loro insulti e le loro minacce. Un giorno, giunge alla taverna Feng Chung, un altro campione di spada. Diventato amico di Lei Lee, costui accetta, pur sapendo di cadere in un tranello, un invito, rivoltogli da Chen Chi Fung, a recarsi al castello. Lottando contro Su Wong, ospite del compare, Feng Chung muore. Deciso a vendicarlo, Lei Lee, ripudiando il giuramento fatto, impugna la spada offertagli da Pa Tiao - la ragazza di cui è innamorato - stermina gli uomini di Chen Chi Sung e di Su Wong e uccide infine anche questi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it