Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA VENDETTA DEL GOBBO DI PARIGI

GenereAVVENTURA
Anno1967
Titolo Originale"LES AVENTURES DE LAGARDERE: LA VANGEANCE DE LAGARDERE"
Durata101m
PaeseFRANCIA
Ispirato aOPERA DI PAUL FEVAL SEN PAUL FEVAL JR
 
RegiaJEAN PIERRE DECOURT
Attori
NADINE ALARI
JACQUES BALUTIN
JEAN-PIERRE DARRAS
JACQUES DUFILHO
RAYMOND GEROME
MICHELE GRELLIER
DOMINIQUE PATUREL
MARCO PERRIN
JEAN PIAT
SACHA PITOEFF
JOSEE STEINER
MICHEL VITOLD

Ricerca il film su DVD

Trama LA VENDETTA DEL GOBBO DI PARIGI
Aurora di Nevers, che Henri Lagardere è riuscito a sposare, viene di nuovo rapita, con Flora, dal principe Gonzaga e condotta in un villaggio dei Pirenei, che lo sconfitto, i cui intrighi sono ormai stati scoperti, intende attraversare per rifugiarsi in Spagna. Per liberarsi di Lagardere, dal quale sa di essere inseguito, il Gonzaga assolda una ventina di sicari, guidati dal Navarrese, ma il suo piano viene casualmente scoperto da una giovane ostessa. Dopo aver liberato Aurora e Flora, la donna riesce a mettere in guardia Henri, consentendogli così di sventare un'imboscata tesagli al Passo di Pontecorvo. Mentre, ingannato dal Navarrese, il principe crede che Henri sia finalmente morto, Aurora e Flora vengono cattuate da Peyrol, intendente del Gonzaga e affidate in custodia a un ignaro nobile spagnolo, don Pedro y Gomez, che vive in solitudine nei sotterranei di un castello diroccato. Raggiunta la Spagna, senza trovare tracce del principe e delle sue prigioniere, Lagardere, con i fidi Cocardasse e Chaverny, ricorre a un mezzo estremo. Offendendone la maestà, col furto dei sigilli, costringe il re di Spagna a decretare la sua morte, per pubblica impiccagione: come Henri aveva previsto, il Gonazaga non sa resistere alla tentazione di partecipare alla fine del suo acerrimo nemico, e si mostra tra la folla presente all'esecuzione. Così quando la corda - opportunamente truccata da Chaverny - si spezza e il re - come vuole la legge in questi casi - gli concede la grazia, Henri si mette all'inseguimento del Gonzaga, lo raggiunge, lo uccide in un leale duello, e si riunisce, per sempre la sua Aurora.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it