Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LIBERO DI CREPARE

GenereWESTERN
Anno1972
Titolo Originale"THE LEGEND OF NIGGER CHARLEY"
Durata99m
PaeseUSA
 
RegiaMARTIN GOLDMAN
Attori
THOMAS ANDERSON
DON PEDRO COLLEY
JERRY GATLIN
ALAN GIFFORD
WILL HUSSUNG
GERTRUDE JEANNETTE
FRED LERNER
DURVILLE MARTIN
FRED WILLIAMSON

Ricerca il film su DVD

Trama LIBERO DI CREPARE
Charley, un giovane negro schiavo del signor Carter, ottiene dal padrone morente, la libertà, per vedersela subito dopo negare da Huston, un malvagio funzionano del defunto. Ucciso Huston, per legittima difesa, Charley fugge, a cavallo, con altri due negri, Joshua Toby. Sulle loro tracce si getta, alla testa di alcuni razzisti, il cacciatore di taglie Nyls Fuller, spietato massacratore di schiavi. Raggiunto un villaggio, Charley e compagni, ai quali si è aggiunto il giovanissimo pistolero Willie, negro anch'egli, affrontano gli inseguitori e li uccidono. Divenuto famoso in tutta la regione, l'ex-schiavo - che ha ora un quarto compagno, il vecchio Ombra - decide di fermarsi nel villaggio per difendere, dalle prepotenze di un fuorilegge, il coltivatore Dewey Lyons (per avere sposato la mezzosangue Sara, la gente gli nega aiuto). Quando il bandito attacca in forze, Charley e gli altri, benché inferiori di numero, riescono ad avere la meglio. Nella sparatoria muoiono anche Joshua, Willie e Ombra.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it