Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NOI DUE SENZA DOMANI

NOI DUE SENZA DOMANI
GenereDRAMMATICO
Anno1973
Titolo Originale"LE TRAIN"
Durata100m
PaeseFRANCIA
ITALIA
Ispirato aROMANZO "IL TRENO" DI GEORGES SIMENON
 
RegiaPIERRE GRANIER-DEFERRE
Attori
PAUL AMIOT
NIKE ARRIGHI
MAURICE BIRAUD
ROGER IBANEZ
JEAN LESCOT
SERGE MARQUAND
FRANCO MAZZIERI
CARLO NELL
ROMY SCHNEIDER
JEAN-LOUIS TRINTIGNANT
ANNE WIAZEMSKY

Ricerca il film su DVD

Trama NOI DUE SENZA DOMANI
Nel maggio del 1940, durante l'avanzata nazista in Francia, un gruppo di profughi fugge in treno dai confini del Belgio verso il Sud. Sul convoglio affollatissimo, viaggiano il radiotecnico Julien Maroyer e, in vagone a parte, sua moglie, incinta, e la primogenita. Poco dopo, la carrozza con la donna viene staccata e aggregata a un altro treno. Lungo il viaggio, funesto da incursioni aeree, Julien conosce Anna, una ebrea tedesca sfuggita ai campi di sterminio. Tra i due, favorito dall'avversità, fiorisce l'amore. A La Rochelle, dove il treno conclude la sua corsa, Julien salva Anna, spacciandola per sua moglie, da un passo pericoloso. Insieme alla coppia si reca in un ospedale, dove intanto la consorte di Julien ha partorito un maschietto. Lì, silenziosamente, Anna scompare. Tre anni dopo la polizia, che collabora con gli invasori convoca Maroyer per un confronto con la donna, passata nella resistenza. Per un poco Julien finge di non conoscerla, poi accetta coraggiosamente di condividerne il destino.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it