Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

VITA PRIVATA DI UN PUBBLICO ACCUSATORE

GenereGIALLO
Anno1973
Durata95m
PaeseSPAGNA
Ispirato aRACCONTO DI GUY MAUPASSANT
 
RegiaJORGE GRAU
Attori
ELISA LAGUNA
MARISA MELL
NENE' MORALES
JULIAN NAVARRO
FERNANDO REY
ESPARTACO SANTONI
MAXIMO VALVERDE
MARIA VICO

Ricerca il film su DVD

Trama VITA PRIVATA DI UN PUBBLICO ACCUSATORE
Oscar Bataille, procuratore generale presso il tribunale di Parigi, è noto per l'inflessibilità con cui persegue gli assassini sino a portarli spesso sulla ghigliottina. Essendo giunto un vaglia di 47.000 franchi al domicilio di Jacques Morel, un criminale fatto giustiziare tre anni prima, ed essendo l'assegno postale firmato dallo stesso criminale scomparso, il magistrato francese si reca in Spagna insieme alla moglie Patrizia. Nella località cantabrica in breve tempo si verificano ben tre delitti, tutti in circostanze analoghe a altrettanti "casi" curati dal Bataille. I sospetti della polizia locale si appuntano sull'attore Duran e la sua amichetta Lauro Castro; poi sullo scrittore criminologo Wilson Vargas che è uno studioso della materia offerta dal lavoro di Oscar del quale non condivide la morbosa passione per la condanna a morte. Patrizia, avendo scoperto che il Duran è stato ucciso con una propria sciarpa, capisce il marito - pressoché impazzito - è l'autore dei delitti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it