Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MARNIE

MARNIE
GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1964
Durata130m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO OMONIMO DI WINSTON GRAHAM
 
RegiaALFRED HITCHCOCK
Attori
TIPPI HEDREN
SEAN CONNERY
DIANE BAKER
MARTIN GABEL
LOUISE LATHAM
HENRY BECKMAN
BRUCE DERN
EDITH EVANSON
MARIETTE HARTLEY
JOHN S. LAUNER
ALAN NAPIER
BOB SWEENEY
MEG WYLLIE

Ricerca il film su DVD

Trama MARNIE
L'industriale Mark Rutland ha sposato una ragazza affetta da cleptomania, Marnie. La ragazza non riesce a ricambiare le effusioni del marito e tutti i tentativi di questi per sciogliere la barriera di freddezza della giovane s'infrangono miseramente. Mark comprende che Marnie deve le sue debolezze psichiche ad una drammatica esperienza che ha turbato la sua infanzia. Decide cosi' di recarsi con Marnie a casa della madre di questa per trovare la spiegazione dello strano comportamento della moglie. In un drammatico colloquio, Mark apprenderą che Marnie, ancora bambina, uccise un occasionale accompagnatore della madre, donna di facili costumi, che si assunse poi la responsabilitą del delitto, scagionando,la piccola. Dopo quell'episodio Marnie evito' con tutte le sue forze di avvicinare gli uomini ed inizio' a rubare per un inconscio senso di gratitudine verso la madre, alla quale permise di vivere nel benessere. Finalmente guarita dal suo incubo, Marnie puo' iniziare con Mark una serena vita coniugale.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it