Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FEMME EN BLEU

GenereDRAMMATICO
Anno1972
Titolo Originale"LA FEMME EN BLEU"
Durata95m
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaMICHEL DEVILLE
Attori
MICHEL PICCOLI
LEA MASSARI
MICHEL AUMONT
GENEVIEVE FONTANEL
MARTINE AMARANDE
FABIENNE AREL
ALAIN ASTRUC
CLAUDE BOLLING
HENRY COURSEAUX
HELENE DUC
SABINE GLASER
SIMONE SIMON
JULIEN VERDIER

Ricerca il film su DVD

Trama LA FEMME EN BLEU
Il musicologo Pierre Laurent, cui il successo e la popolarità, il temperamento malinconico, la ripugnanza per le pacchianerie della vita mondana, il fascino delle tempie grigie procurano amori e amorazzi, è attratto da una donna in blu che appare e scompare, misteriosa e irraggiungibile. Alla sua ricerca partecipa l'amico e collaboratore Edmond suscitando la gelosia prima e l'ironica solidarietà poi di Aurelie, tempestosa e imprevedibile amante di Pierre. Il lavoro ne soffre, i nervi sono messi a dura prova anche dalle continue mutazioni di umore di Aurelie, più spesso sbronza che sobria, repellente e affascinante a un tempo; Pierre desidera che il sogno si muti in realtà, ma la realtà è che probabilmente la eterea donna in blu è una concreta prostituta di lusso, la qual cosa gli causa sgomento portandolo as una cupa depressione che fa presagire la disperazione. Dopo una cena con Aurelie, Pierre rinuncia ad una notte d'amore, ad un'esistenza d'uomo invidiato, sazio e spento, e va a suicidarsi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it