Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA GUERRA DEI TOPLESS

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1965
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaENZO DI GIANNI
Attori
STEPHEN LANG
NUNZIO FILOGAMO
GIOVANNI VARI
LUCIANO FINESCHI
GIANNI BANDI
BETTY BRITT
DENNI DURANO
BLANCE GALLAY
KIKO GONSALVES
FLALLY HOLIDAY
SUSAN KAHAN
IRA KING
NOEMI LANZ
MARGARITA MEDINA
MONIQUE MONTEZ
SONIA ROMANOFF
ANNELISE STEINMETZ
MOA THAI

Ricerca il film su DVD

Trama LA GUERRA DEI TOPLESS
All'inferno, Satana inaugura il club dei diavoli ove fa esibire delle belle "anime dannate", provenienti dalla terra, prima di destinarle al fuoco eterno. In quell'occasione annuncia l'operazione topless che, condotta in terra italiana da due diavoli ai quali concede sembianza umana, moltiplicherą l'afflusso d'anime nel regno dannato. Ma i due agenti infernali, per quanto si diano da fare e pur trovando con molta facilitą delle persone compiacenti tra le donne che, con promesse e lusinghe, si fanno in gran numero corrompere, non riescono nella loro impresa. Infatti, ogni qual volta una donna s'accinge ad indossare l'infernale indumento l'improvvisa comparsa di un marito o della polizia impedisce l'esibizione. Scornati, i due demoni ritornano all'inferno ove, per castigo, viene loro restituita l'originale sembianza. Satana, profondamente deluso, beve un diabolico intruglio che prima lo trasforma in un somaro e poi lo muta in una ballerina dalle corna d'oro.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it