Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'INVASIONE

GenereDRAMMATICO
Anno1970
Durata89m
PaeseITALIA
 
RegiaYVES ALLEGRET
Attori
ENZO CERUSICO
MARELLA CORBI
ORCHIDEA DE SANTIS
JOHN FORDYCE
LISA GASTONI
ELIO MARCONATO
MARZIO MARGINE
MARIANGELA MELATO
RUGGERO MITI
MICHEL PICCOLI
GIANCARLO PRATI
EVA THULIN
TONY TRONO

Ricerca il film su DVD

Trama L'INVASIONE
In una sera di pioggia, che lo ha costretto a rinunciare al week-end, Marcello, un architetto "arrivato" con una bella moglie splendida casa, molti soldi e, infine, una cattedra all'università, riceve la telefonata di un allievo che chiede ospitalità per sé e per un gruppo di amici, per discutere di alcuni problemi. Marcello, che si considera un democratico, accetta. Presentatisi in dodici - nove giovani e tre ragazze - gli studenti però rinunciano ben presto a un qualsiasi scambio di idee col "professore": per passare all'aperto dileggio. Non contenti di ciò gli mettono a soqquadro la casa, irridono ai simboli del suo benessere e, infine, gli insidiano la moglie. Marcello, dopo essersi sforzato di stare al gioco, finisce con l'adirarsi mentre la moglie Marina si schiera apertamente dalla parte dei contestatori fino a concedersi a uno di loro. All'alba, dopo aver inscenato, con un'ultima beffa, un finto suicidio, gli studenti se ne vanno, lasciando Marcello e Marina disfatti a meditare sulla fragilità del loro legame, di cui quell'invasione ha messo a nudo l'ipocrisia che lo reggeva.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it