Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'UCCELLO DALLE PIUME DI CRISTALLO

L'UCCELLO DALLE PIUME DI CRISTALLO
GenereTHRILLER
HORROR
Anno1970
Durata96m
PaeseGERMANIA OCCIDENTALE
ITALIA
 
RegiaDARIO ARGENTO
Attori
TONY MUSANTE
SUZY KENDALL
ENRICO MARIA SALERNO
EVA RENZI
UMBERTO RAHO
RENATO ROMANO
GIUSEPPE CASTELLANO
MARIO ADORF
OMAR BONARO
GIANNI DI BENEDETTO
GILDO DI MARCO
BRUNO ERBA
CARLA MANCINI
FULVIO MINGOZZI
REGGIE NALDER
PINO PATTI
WERNER PETERS
ANNAMARIA SPOGLI
ROSA TOROS
KAREN VALENTI

Ricerca il film su DVD

Trama L'UCCELLO DALLE PIUME DI CRISTALLO
Un giovane scrittore americano, Sam Dalmas, alla vigilia della sua partenza da Roma per gli Stati Uniti, assiste al ferimento di una donna, Monica Ranieri, accoltellata da una figura misteriosa, subito scomparsa. Quando il commissario Morosini, che dirige le indagini, lo informa che potrebbe trattarsi della stessa persona che, in breve volgere di tempo, ha ucciso, con armi da taglio, tre ragazze, Sam rinvia la partenza e si mette a indagare per suo conto. La cosa non piace all'assassino, che dopo aver tentato due volte di ucciderlo, lo avverte, telefonandogli, che se non abbandonerà le ricerche la prossima vittima sarà Giulia, la sua fidanzata. Approfittando dell'assenza di Dalmas, il criminale sta per attuare la minaccia e solo il tempestivo intervento della polizia salva la ragazza. Riascoltando la telefonata del maniaco omicida, che Sam aveva registrata, un suo amico, Carlo, riesce, decifrando uno strano rumore di fondo, a stabilirne la provenienza: la casa dei Ranieri. Sam, Giulia e Morosini vi si precipitano cogliendo il marito di Monica nel momento in cui, coltello alla mano, sembra che voglia uccidere la donna. Tentando di tenere a bada i poliziotti, l'uomo precipita da una finestra in strada e prima di spirare confessa d'essere lui l'assassino. Il caso sembra risolto, ma, cercando di rintracciare Giulia, improvvisamente scomparsa, Sam penetra in una casa abbandonata dove scopre il cadavere di Carlo mentre dall'ombra emerge, con un coltello in mano, Monica Ranieri; è lei la vera omicida la cui follia il marito, diventato suo complice solo per amore, aveva più volte tentato di nascondere. Caduto in potere della donna. Sam sta per essere ucciso; ma il commissario Morosini, avvertito da Giulia, giunge in tempo per salvargli la vita e arrestare Monica.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: herbert west - 14.09.2007
la (superba) carriera cinematografica di Argento comincia qui, con questo gioiellino di thriller che rielabora "all'italiana" la lezione di Hitchcock. La trama è efficace, ma direi che nel cinema di Argento quello che fa veramente la differenza è l'aspetto visuale, le immagini pure e semplici, la tensione sta tutta lì. Grande colonna sonora di Morricone.

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it