Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'UOMO CHE VIENE DA CANYON CITY

GenereWESTERN
Anno1966
Titolo Originale"ODIO EN LA FRONTERA"
Durata86m
PaeseITALIA
SPAGNA
 
RegiaALFONSO BALCAZAR
Attori
ANTONIO ALMOROS
RYAN BALDWYN
OSCAR CARRERAS
LUIS DAVILA
ELY DRAGO
RYAN EARTHPICK
LOREDANA NUSCIAK
JEAN OSVALD
FERNANDO SANCHO
GERARD TICHY
ROBERT WOOD

Ricerca il film su DVD

Trama L'UOMO CHE VIENE DA CANYON CITY
Red e Carrancho, deportati per delitti comuni, sfuggono ai loro custodi e si dirigono ai confini del Messico, ove vengono ingaggiati, il primo come pistolero e il secondo come cuoco, da Morgan, proprietario di una miniera d'argento. I due, però, non tardano ad opporsi al loro padrone, che per il suo crudele dispotismo, nonché per i suoi precedenti delitti, è inviso tanto ai peones del luogo, quanto ai propri familiari. Carrancho, dopo aver inutilmente denunciato al commissario governativo i sistemi schiavistici di Morgan, si dà alla macchia e organizza la rivolta dei peones. Red, con il quale Viviane, la moglie del tiranno, è in familiarità, approfitta della propria posizione per intervenire a favore degli armati di Carrancho. In un primo momento Red cade nelle mani degli uomini rimasti fedeli a Morgan e viene ferocemente torturato; poi ripresosi, al momento opportuno, riesce a dare man forte ai rivoltosi, travolgendo Morgan e tutti i suoi accoliti. Accolto in trionfo, Red riesce ad obbligare il riluttante Carrancho a distribuire ai peones del villaggio liberato, il tesoro catturato agli avversari.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it