Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA DONNA A UNA DIMENSIONE

GenereDRAMMATICO
Anno1969
Durata98m
PaeseITALIA
 
RegiaBRUNO BARATTI
Attori
ANNA MARIA CALDARELLI
MASSIMO FARINELLI
ANTONIETTA FIORITO
RATE FURLAN
GABRIELLA GRIMALDI
OLGA LINKA
ROBERTO MATTEI
ISA MIRANDA
PIERO MORGIA
FRANCOISE PREVOST

Ricerca il film su DVD

Trama LA DONNA A UNA DIMENSIONE
Paola, una donna ancor giovane sposata con un ricco industriale ed incline a perversioni sessuali, cerca uno sfogo all'inutilità della propria esistenza nei contatti con i giovani rivoluzionari del movimento studentesco, alle cui riunioni si reca con lo stesso spirito con il quale, in tempi non remoti, si recava ai convegni mondani. Alle idee del movimento, la donna cerca di convertire anche i figli Afdera e Prando, rispettivamente di quattordici e sedici anni, i quali finiscono con l'adeguarsi alle convinzioni materne e accettano di partecipare a un'azione di sabotaggio di una grande fabbrica. Allorché i due fratelli scoprono che la fabbrica da sabotare è quella del proprio padre, rinunciano alla missione, sollevando le ire della delusa Paola. Sbeffeggiata dai giovani contestatori ai quali aveva promesso la distruzione dell'industria del marito, respinta dal proprio ambiente e umiliata dagli stessi figli, Paola trova nella morte la soluzione definitiva della sua crisi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it