Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DELITTO ALLO SPECCHIO

GenereDRAMMATICO
Anno1964
Titolo Originale"SEXY PARTY"
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaJEAN JOSIPOVICI
RegiaAMBROGIO MOLTENI
Attori
JO ATLANTA
JOHN BARRYMORE JR.
MASSIMO CAROCCI
ALBERTO CEVENINI
MARIA PIA CONTE
GIUSEPPE FORTIS
JOSE' GRECI
MICHEL LEMOINE
ANTONELLA LUALDI
GLORIA MILLAND
VITTORIA PRADA
LUISA RIVELLI
MARIO VALDEMARIN
MONIQUE VITA

Ricerca il film su DVD

Trama DELITTO ALLO SPECCHIO
Un gruppo di ragazzi e di ragazze decide di trascorrere i due giorni di fine settimana in un castello di proprietà d'uno di essi, Riccardo, un giovane dal temperamento d'artista estroso e ipersensibile. Il palazzo è abitato unicamente da una misteriosa governante, Caterina, e da un semidemente, Aldo. La comitiva viene raggiunta da un'altra coppia di amici composta dalla sconvolgente Serena e da Anthony, un giovane americano noto per i suoi poteri extra sensoriali. Questi, nel corso di una riunione di occultismo, preannuncia una tragedia e, convinto delle sue previsioni, abbandona il castello lasciando i giovani in balìa del loro destino. Un'ora dopo, infatti, i giovani ospiti scoprono Serena strangolata su di un letto. Nel corso della notte, in un susseguirsi di colpi di scena, ciascuno dei giovani appare agli occhi degli altri come il presunto assassino. Infine, dopo che un'altra ragazza rischia di rimanere vittima dell'omicida, questi viene scoperto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it