Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LO STRANO MONDO DI DAISY CLOVER

GenereDRAMMATICO
Anno1965
Titolo Originale"INSIDE DAISY CLOVER"
Durata110m
PaeseUSA
 
RegiaROBERT MULLIGAN
Attori
KATHARINE BARD
RUTH GORDON
RODDY MCDOWALL
CHRISTOPHER PLUMMER
ROBERT REDFORD
NATALIE WOOD

Ricerca il film su DVD

Trama LO STRANO MONDO DI DAISY CLOVER
Daisy Clover, una ragazza quindicenne indocile e vivace, vive con la madre, una donna svanita, la sorella Gloria e il marito di questa, Harry. Una canzone incisa da Daisy per il proprio compleanno e inviata quasi senza convinzione al produttore Swan le fa ottenere una scrittura. Intanto Swan, appoggiato da Gloria, approfittando della minore età di Daisy ed incurante delle sue reazioni psicologiche, fa internare in manicomio la madre della ragazza. Poco tempo dopo il primo film della giovane donna ottiene un clamoroso successo preludendo una felice carriera a Daisy che, smarrita e perplessa, accetta le attenzioni di Wade Lewis, un giovane e conosciuto attore. Favorita in questo rapporto dal produttore, Daisy sposa Wade che, pero', l'abbandona immediatamente. Sola ed in preda ad un fortissimo choc, la ragazza cerca rifugio presso Swan che le fa dono di una casetta solitaria in cui essa possa vivere con la madre una volta dimessa dal manicomio. Ma la morte di questa prostra Daisy nuovamente: tuttavia la sua forte fibra ha il sopravvento e la ragazza consapevole dei suoi errori decide di ricostruirsi una nuova vita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it