Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DJURADO

GenereWESTERN
Anno1967
Durata88m
PaeseITALIA
 
RegiaGIOVANNI NARZISI
Attori
PETER ADAMOV
LORIS BAZZOCCHI
MONTGOMERY CLARK
SCILLA GABEL
LUIS INDUNI
MARY JORDAN
GOYO LEBRERO
MARGARET LEE
GIANNI MECCIA
MIRELLA PAMPHILI
MIRELLA PANFILI
ISARCO RAVAIOLI

Ricerca il film su DVD

Trama DJURADO
Djurado, detto Golden Poker perché imbattibile alle carte, arriva a Silvermine, dove Tucan, un individuo avido di denaro, terrorizza i pacifici messicani con le sue prepotenze. Qui Djurado incontra Barbara e Ricky, un mite chitarrista che odia la violenza e che lo prende in simpatia. Tucan che in Barbara Donovan ed i suoi parenti trova l'ultimo ostacolo alla sua sete di potere, fa incendiare la fattoria della donna, affronta Golden Poker e lo fa accusare ingiustamente di rapina. L'unica testimone dell'innocenza di Golden Poker è Mitzy, sua ex fidanzata, la quale viene fatta prigioniera dagli uomini di Tucan. Lo sceriffo federale, artatamente informato da Tucan, cerca Golden Poker per arrestarlo e solo la drammatica testimonianza in extremis di Mitzy, ferita durante un tentativo di fuga, scagiona Djurado agli occhi dello sceriffo. Ma tanti eccessi e altre minacce di Tucan provocano una reazione generale e mentre Ricky muore, aiutando il suo amico Golden Poker nella lotta contro il tiranno, Djurado riesce a sconfiggere la banda di Tucan mentre questi viene ucciso da Barbara.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it