Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ERCOLE CONTRO ROMA

GenereAVVENTURA
MITOLOGICO
Anno1964
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaPIERO PIEROTTI
Attori
TULLIO ALTAMURA
ANNA ARENA
ANDREA AURELI
IGNAZIO BALSAMO
SAL BORGESE
CALISTO CALISTI
ALBERTO CEVENINI
DINA DE SANTIS
ATTILIO DOTTESIO
WANDISA GUIDA
ARMANDO GURARNIERI
WALTER LICASTRO
LIVIO LORENZON
RENATO NAVARRINI
MIMMO PALMARA
NELLO PAZZAFINI
GAETANO SCALA
SIMONETTA SIMEONI
ALAN STEEL
CARLO TAMBERLANI
AMEDEO TRILLI
EMMA VANNONI
DANIELE VARGAS

Ricerca il film su DVD

Trama ERCOLE CONTRO ROMA
Anno 244. Il prefetto Filippo Afro, dopo aver fatto trucidare l'imperatore Gordiano e i suoi fedeli, sale sul trono di Roma. Ercole, giunto dalla Pannonia, riesce a trarre in salvo la figlia di Gordiano, Ulpia. I due vengono per catturati dagli uomini di Filippo Afro. Il giovane console Quinto Traiano, governatore della Pannonia che ha un debito di riconoscenza verso Ercole e che nello stesso tempo innamorato di Ulpia, comunica alle sue legioni che l'attuale imperatore un usurpatore e riesce a convincerle a marciare contro il tiranno. Lo scontro tra l'esercito dell'imperatore e gli uomini di Quinto Traiano si conclude con la vittoria di quest'ultimo anche per merito di Ercole che riuscito a liberare e a mettere al sicuro Ulpia. Questa viene proclamata imperatrice e unisce la sua vita a quella di Quinto Traiano.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it