Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MADAME SANS GENE

GenereCOMMEDIA
Anno1941
Durata100m
PaeseFRANCIA
 
RegiaROGER RICHEBE'
Attori
PAUL AMIOT
GENEVIEVE AUGER
AIME' CLARIOND
ALBERT DIEUDONNE'
MAURICE ESCANDE
HENRY NASSIET
JEANNE REINHARDT
MADELEINE SILVAIN

Ricerca il film su DVD

Trama MADAME SANS GENE
Caterina, giovane e vivace stiratrice sposa Lefebvre, sergente delle guardie repubblicane, che seguendo la fortuna di Buonaparte, diventa col tempo maresciallo di Francia e Duca di Danzica. Caterina mal si piega alle esigenze della nuova posizione, e col suo contegno spregiudicato ed aggressivo, provoca lo sdegno e le ire della società aristocratica, in mezzo alla quale spiccano le sorelle dell'imperatore, Elisa e Carolina. Queste accusano Caterina di aver mancato loro di rispetto, e l'imperatore, seccato, ordina a Lefebvre di divorziare. Ma Caterina, o meglio Madame Sans-Gêne, com'essa è chiamata a corte, non esita a difendere personalmente la propria causa presso l'imperatore, e gli ricorda i tempi della travagliata giovinezza, quando, ufficiale senza fortuna, non aveva neppure il danaro necessario per pagare la lavandaia. Napoleone è colpito dalla franchezza e vivacità di questa semplice donna, di cui deve, al tempo stesso, ammirare il profondo e salutare buon senso, e le testimonia la propria benevolenza, che la proteggerà, d'ora in poi, dagli attacchi dei cortigiani.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it