Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FANCIULLA DELL'ALTRO MONDO

Genere
Anno1934
Durata62m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DA UNA NOVELLA DI CORRADO D'ERRICO
 
RegiaGENNARO RIGHELLI
Attori
PIO CAMPA
MINO DORO
PAOLA DRIA
ENZO GAINOTTI
EVI MALTAGLIATI
FRANZ SALA
ODOARDO SPADARO

Ricerca il film su DVD

Trama LA FANCIULLA DELL'ALTRO MONDO
Un giovane suonatore di sassofono ritorna dalle Americhe in patria, come passeggero clandestino per mancanza di mezzi. Scoperto, fugge attraverso il piroscafo e si imbatte così in una giovane pianista che, in terza classe, torna anche lei in patria con molte disillusioni. Poiché il giovane è in marsina, e la fanciulla lo tratta come un personaggio di riguardo, non ha il coraggio di rivelarle il proprio essere e si spaccia per solista di grande fama. Nello scendere a Genova egli le dà come indirizzo il nome di un lussuoso albergo; ed è sulla porta di questo che la giovane lo incontra alcuni giorni dopo mentre si recava a chiedere di lui. Per sostenere la prima menzogna il giovanotto è costretto ad impelagarsi in un dedalo di invenzioni e sempre più si incaponisce, nonostante la sua assoluta indigenza, a voler proteggere la povera pianista. Intanto dall'America giunge un tipo di scapestrato che ha avuto relazione con la fanciulla e l'ha poi abbandonata. Egli pretende riaverla per sé; e, venuto a sapere che sta per nascerle un bimbo, pentito e acceso di vero amore le offre di sposarla. Il sassofonista intanto, che è riuscito ad acciuffare la fortuna, si commiata con nostalgia dal suo breve sogno di amore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it