Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

OCEANO

GenereAVVENTURA
Anno1971
Durata98m
PaeseITALIA
Ispirato aRACCONTO POLINESIANO
 
RegiaFOLCO QUILICI
Attori
KATHY IMRIE
HUBERT PUTIGNY
W.M. RENO
E. TEPAMA

Ricerca il film su DVD

Trama OCEANO
Un giovane polinesiano, Tanąi, lascia la sassosa isola nativa a bordo di una fragile canoa, per compiere un antichissimo rito: procurarsi un po' di terra su cui far nascere l'albero del pane. Soccorso dalla sua profonda conoscenza del mare, frutto degli insegnamenti che da millenni ogni padre polinesiano trasmette ai figli, egli percorre in lungo e in largo l'oceano. Approda all'isola di Pasqua, dove contempla gli idoli di pietra scolpiti dai suoi antenati. Viene trovato, dopo un naufragio, da una tribł Papoa, che lo tiene prigioniero nell'attesa di immolarlo per placare la divinitą del luogo. Fuggito con l'aiuto di una ragazza, raggiunge un isolotto sui cui vive - come un eremita - un anziano europeo. Costui riesce a chiamare altri polinesiani, i quali costruiscono per il giovane una nuova canoa. Il giovane riprende il viaggio, ma naufraga sulle coste dell'Alaska. Viene ritrovato semiassiderato e ferito da alcuni scienziati americani: Dopo un mese di cure, guarito, Tanąi affronta nuovamente l'oceano, finché approda alla sua isola. Ma questa č ormai soltanto un deserto: messi in salvo gli abitanti in luoghi "moderni", su essa č stata fatta esplodere una bomba atomica.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it