Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA BATTAGLIA DEL SINAI

GenereGUERRA
Anno1968
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaMAURIZIO LUCIDI
Attori
LUIGI CASELLATO
LUCIANO CATENACCI
KATIA CHRISTINE
ELI COHEN
ASSI DAYAN
CARLO DE MEJO
FRANCO DE ROSA
LUISA DE SANTIS
SABI DOR
DANIELE DUBLINO
FRANCO GIORNELLI
GIANNI MACCHIA
ZEV REVAH
GIDEON SINGER

Ricerca il film su DVD

Trama LA BATTAGLIA DEL SINAI
Otto giovani israeliani partono per la guerra contro l'Egitto. Suddivisi in due camionette guidano una colonna di carri armati in avanscoperta. Dopo uno scontro con una formazione di carri egiziani, che vengono distrutti, una delle jeep viene colpita e uno dei soldati ferito. Saliti tutti sulla camionetta superstite gli otto si recano all'appuntamento con un elicottero che trasporta due ausiliarie. Ma un soldato egiziano ferito riesce a distruggere l'elicottero. I giovani si pongono in cammino per raggiungere la loro base e per caso scoprono una postazione missilistica nemica. Pur essendo in numero inferiore, approfittando della notte e della sorpresa, occupano la base facendo prigionieri due ufficiali. Ma alcuni scampati danno l'allarme e due autoblinde attaccano il piccolo presidio, che riesce a respingere l'attacco subendo la perdita di due uomini. Ma i superstiti sono ormai sfiniti. Quando tutto sembra senza speranza la radio dà l'annuncio della fine della guerra.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it