Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'INCENDIO DI ROMA

GenereSTORICO
Anno1965
Durata83m
PaeseITALIA
 
RegiaGUIDO MALATESTA
Attori
VLADIMIR BACIC
DEMETER BITENC
MASSIMO CAROCCI
FRANCO DADDI
PETER DOBRIC
LILLI DORELLI
FRANCO FANTASIA
MARIO FELICIANI
CRISTINA GAJONI
LANG JEFFRIES
MIMMO MAGGIO
EVI MALTAGLIATI
LUCIANO MARIN
VLADIMIR MEDAR
MOIRA ORFEI
RICCARDO PIZZUTI
ANITA TODESCO

Ricerca il film su DVD

Trama L'INCENDIO DI ROMA
A Menecrate, capo dei pretoriani viene affidato l'incarico di catturare e uccidere tutti i cristiani con l'aiuto di Marco Valerio, giovane console di ritorno da trionfali campagne nelle Gallie, al quale la cosa appare poco onorevole, come ben poco convincente appare l'atteggiamento del folle tiranno Nerone. Nel corso dell'irruzione nelle catacombe, Marco Valerio ha la sorpresa di trovare fra i cristiani, Giulia la donna che ama, e la fa fuggire. Arrestato e condannato a combattere fra i gladiatori nel circo, il giovane tribuno riesce a rifugiarsi nella casa di Matro Simone ove ha modo di ascoltare con interesse il Verbo di Cristo. Per catturarlo, Menecrate ordina la crocifissione di molti cristiani, tra i quali la stessa madre di Marco Valerio. Il giovane allora interviene, e mentre Roma viene data alle fiamme, si scontra con Menecrate uccidendolo; poi si allontana in compagnia di Giulia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it