Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL FIGLIO DI AQUILA NERA

GenereAVVENTURA
Anno1967
Durata91m
PaeseITALIA
 
RegiaGUIDO MALATESTA
Attori
UGO ADINOLFI
TULLIO ALTAMURA
MASSIMO CAROCCI
LUCIANO CATENACCI
ROSANNA CHIOCCHIA
EDWIGE FENECH
LORIS GIZZI
IVY HOLZER
GUALTIERO ISNENGHI
VALENTINO MACCHI
DICK PALMER
FRANCO PASQUETTO
ANDREW RAY
FRANCO RESSEL
INGRID SCHOELLER
PIETRO TORDI
SILVANA VENTURELLI

Ricerca il film su DVD

Trama IL FIGLIO DI AQUILA NERA
Sotto le spoglie del frivolo, dissoluto Alessio Andrejevic, si cela il figlio di Aquila Nera, leggendario eroe della lotta per l'indipendenza dei cosacchi dai russi. Convinto di aver domato la rivolta, lo zar Alessandro II ha nominato Governatore del Caucaso il feroce generale Volkonsky. Adottato il nome di battaglia del padre, Alessio si pone alla testa di un gruppo di valorosi cosacchi, compiendo arditi colpi di mano che ledono il prestigio di Volkonsky. Durante un'incursione nel Palazzo del Governatore, tre fidi di Aquila Nera restano purtroppo nelle mani del generale, che li condanna a morte. Tentando di liberarli, anche Alessio viene fatto prigioniero, ma una giovane innamorata di lui, Natascia, nipote del capitano Romanoff, riesce a farlo fuggire. Avuta segnalazione sui suoi movimenti, Volkonsky ordina all'armata di muovere contro di lui. Si ingaggia una violenta battaglia, che vede la vittoria dei cosacchi. Ucciso Volkonsky in duello, Aquila Nera incarica il capitano Romanoff di presentare allo zar le richieste del popolo cosacco: libertą e completa autonomia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it