Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I DIAMANTI CHE NESSUNO VOLEVA RUBARE

GenereGIALLO
Anno1967
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaGINO MANGINI
Attori
RAYMOND AIMOS
DANA ANDREWS
KATHY BARON
ROBERT BEAUMONT
MARIO BREGA
ATTILIO DOTTESIO
JOHN ELLIOT
ALDO GIUFFRE'
RANIERO GONELLA
DAN HARRISON
LILLY MANTOVANI
GIOVANNI PETRUCCI
SALVO RANDONE
GIOVANNI IVAN SCRATUGLIA
IGNAZIO SPALLA
JEANNE VALERIE
NINO VINGELLI

Ricerca il film su DVD

Trama I DIAMANTI CHE NESSUNO VOLEVA RUBARE
Spiros, un vecchio usuraio paralitico, convoca nella sua casa di Roma cinque malviventi di diversa nazionalità per mettere in atto un grosso colpo ai danni di una gioielleria. Il colpo, studiato da Spiros in ogni dettaglio, è realizzato con estrema facilità dai cinque banditi, i quali, però, non volendo sottostare alle condizioni imposte dal loro ispiratore, non esitano a ucciderlo. A loro volta, essi vengono sterminati a colpi di mitra da una fedelissima amica di Spiros, mentre un'altra banda di malviventi, che era riuscita ad impossessarsi dei gioielli rubati, finisce ben presto nelle mani della polizia. Soltanto uno dei banditi, Fangio, riesce a sottrarsi alla cattura, fuggendo a bordo di un aereo alla volta della Svizzera, in compagnia di Ursula, la bella segretaria di Spiros, della quale si era innamorato durante la fase preparatoria del colpo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it