Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

JOKO INVOCA DIO... E MUORI

GenereWESTERN
Anno1968
Durata99m
PaeseITALIA
 
RegiaANTONIO MARGHERITI
Attori
ALEXANDER ALLERSON
LUCIANO BONANNI
LEE BURTON
CLAUDIO CAMASO
ALAN COLLINS
ALDO DE CARELLIS
LUCIO DE SANTIS
ALBES DES NOVAS
MARIANGELA GIORDANO
PAOLO GOZLINO
RICHARD HARRISON
WERNER POCHAT
SHEYLA ROSIN
PEDRO SANCHEZ
GIOVANNI IVAN SCRATUGLIA
FREDDY UNGER
LUCIO ZARINI

Ricerca il film su DVD

Trama JOKO INVOCA DIO... E MUORI
Joko, Mendoza, Rikie e Domingo architettano un colpo ai danni di alcuni banditi che si sono impadroniti di un prezioso carico d'oro. Ma Domingo tradisce i suoi amici e Mendoza scompare nel crollo di un sotterraneo mentre cerca di coprire la fuga degli altri. Rikie, fuggendo con l'oro, viene catturato da cinque fuorilegge e ucciso perché non vuole rivelare il luogo nel quale si doveva incontrare con Joko. Mentre Domingo paga il suo tradimento con la vita, Joko si mette sulle tracce degli assassini di Rikie uccidendone quattro e vendicando così la morte del compagno. Poiché uno di essi prima di morire gli ha rivelato che il quinto uomo altri non è che Mendoza, il quale non è morto nel crollo del sotterraneo, ma è stato addirittura l'ideatore e l'artefice dell'inganno, Joko insegue Mendoza il quale pagherà con la vita il suo tradimento mentre l'oro alla fine sarà recuperato da un agente della Pinkerton.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it