Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FINALMENTE LE MILLE E UNA NOTTE

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1972
Durata92m
PaeseITALIA
 
RegiaANTONIO MARGHERITI
Attori
ALBERTO ATENARI
ESMERALDA BARROS
FEMI BENUSSI
BARBARA BETTI
BARBARA BOUCHET
PUPO DE LUCA
ANNIE CAROL EDEL
IGNAZIO LEONE
BARBARA MARZANO
GINO MILLI
GASTONE PESCUCCI

Ricerca il film su DVD

Trama FINALMENTE LE MILLE E UNA NOTTE
Il sultano Almamud, divenuto improvvisamente impotente, non riesce a godersi la bella Zumurud. I suoi consiglieri convocano allora alcuni esperti narratori perché lo eccitino con le loro novelle. Tocca per primo a un vecchio cieco, il quale narra la storia del sultano Samandar, che si riteneva un insuperabile amatore, e del suo concorrente Abuisè. Sfidato a dar prova delle sue capacità, costui riuscì a giacersi con la moglie dell'ingenuo Samandar, salvando la testa e guadagnando al tempo stesso diecimila monete d'oro. Rimasta questa novella senza effetto, si fanno avanti due giovani, che raccontano ad Almamud la storia di Aladino e di Marian. Innamorato senza speranza della bella moglie di un commerciante, Aladino ricorse al "genio della lampada", che gli fece avere un tappeto volante. Su questo, luogo degli incontri amorosi fra Aladino e Marian, salì una notte, per errore, il marito della donna. Per poter tornare sulla terra, i due dovettero, come vuole l'incantesimo, amarsi fra loro. Protagonista della terza novella, narrata da una donna, è la viziosa principessa Aziza. Una volta l'anno costei metteva in palio se stessa, promettendo di sposare l'uomo che fosse stato capace di amarla tredici volte di seguito, ma facendo tagliare la testa ai perdenti. Sette gemelli, alternandosi, riuscirono ad ingannarla, ma Aziza finì per sposare l'ottavo gemello, evirato da piccolo. Risvegliatasi finalmente la sua virilità, Almamud può godersi sia Zumurud, sia la narratrice della terza novella.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it