Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NOVELLE GALEOTTE D'AMORE

GenereCOMICO
Anno1972
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaANTONIO MARGHERITI
Attori
ALBERTO ATENARI
REMO CAPITANI
ANNIE CAROL EDEL
EVA MARIA GRUBMULLER
LUIS LA TORRE
MARTINA ORLOP
GASTONE PESCUCCI
MARLENE RHAN

Ricerca il film su DVD

Trama NOVELLE GALEOTTE D'AMORE
Il film è composto dei seguenti episodi: Il prestito - Bulfardo da Cecina concupisce Ambrogia, che pretende 200 fiorini anziché uno soltanto come le altre. Bulfardo si fa prestare dal marito di lei, l'usuraio Cagastraccio; la somma, che consegna alla donna. Fatto il proprio comodo, dice all'usuraio di aver restituito alla donna il prestito, per il quale paga un interesse di un fiorino, appunto. La ruggine - Tornando dalla crociata, il conte Federico trova un figlio non suo, frutto della relazione della moglie col pittore Tiziano; l'intervento di un medico disonesto lo convince ad accettare la situazione. Lo spago - E' lo strumento per concordare i convegni intimi fra Roberto e Sismonda, moglie di suo zio Enricuccio. Il ritorno del crociato - Narra i maneggi della baronessa Elisa per neutralizzare le cinture di castità e spassarsela con una schiera di uomini durante l'assenza del barone Enrico, il quale però, al ritorno dalla crociata, li trova tutti orrendamente castigati da una cintura più diabolica delle altre

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it