Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'UOMO DAL PENNELLO D'ORO

GenereCOMMEDIA
Anno1969
Titolo Originale"DER MANN MIT DEM GOLDENEN PINSEL"
Durata85m
PaeseGERMANIA
 
RegiaFRANZ MARISCHKA
Attori
WILLY COLOMBINI
MARCELLA MICHELANGELI
EDWIGE FENECH
RAINER BASEDOW
LOUIS WILLIAM
ALEXANDRA MARISCHKA
CALISTO CALISTI
ENZO MONTEDURO
ROLF EDEN

Ricerca il film su DVD

Trama L'UOMO DAL PENNELLO D'ORO
Arcibaldo Spatafora un giovane stravagante che trascorre il suo tempo con Gioia, compagna del momento, e con molti amici, come lui amanti di gozzoviglie e orge. A tempo perso imbratta tele gettandovi sopra i colori o imprimendoveli per mezzo di parti anatomiche delle corrotte amiche. Dato che la padrona di casa, Isabella, non intende concedere ulteriori dilazioni per l'affitto, il collega Eros cerca di appioppare i quadri dell'amico Arcibaldo a Max Lafond, espositore. Questi, felice di sbarazzarsi della ninfomane Luisa cedendola ai due in cambio del suo appoggio, organizza una mostra nel corso della quale Arcibaldo si presenta nudo, quale contestatore, scatenando la cupidigia e la stima dei ricchi visitatori. Il successo frutta denaro, fama e una cattedra presso una statale scuola d'arte. Ma allora Arcibaldo lascia Eros alle prese con lo "spiralismo" e con le sue ex compagne, per dedicarsi alla pittura naturalista sotto l'ispirazione dell'enigmatica Brunilde.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it