Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA SIGNORA E' STATA VIOLENTATA

GenereCOMMEDIA
Anno1973
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaVITTORIO SINDONI
Attori
GIGI BALLISTA
ARMANDO BANDINI
DOMINIQUE BOSCHERO
NINETTO DAVOLI
FRANCO FABRIZI
CARLO GIUFFRE'
GIUSEPPE MAFFIOLI
ENRICO MONTESANO
LUCIANO SALCE
PAMELA TIFFIN
LEOPOLDO TRIESTE

Ricerca il film su DVD

Trama LA SIGNORA E' STATA VIOLENTATA
Pamela, giovane moglie dell'ingegnere Sandro Traversa, non vuole più avere rapporti col marito poiché si ritiene "contaminata" dal diavolo, che l'avrebbe posseduta contro natura al termine di una cena in cui s'era fatto uso, scambiandola per infuso, di una potente droga nepalese. Convinto da uno psicanalista - per il quale il vero responsabile non può essere che uno dei convitati - che il modo di guarire Pamela è farglielo rincontrare. Sandro spinge la moglie, con alterno successo, tra le braccia di un industriale impotente, di un indiano omosessuale, di un professore satiro, di un prete irlandese, di un garzone di bar e di un portiere. Tutto si rivela inutile, però, e la coppia si separa. Grazie ad alcune immagini scattate clandestinamente da un fotografo di riviste pornografiche, Sandro scopre infine, che il presunto diavolo era lui stesso, per cui può tornare, felice, dalla sua Pamela.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it