Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I VIOLENTI DI RIO BRAVO

GenereAVVENTURA
Anno1965
Titolo Originale"DER SCHATZ DER AZTEKEN"
Durata199m
PaeseFRANCIA
GERMANIA
ITALIA
Ispirato aDAI ROMANZI: "IL TESORO DEGLI AZTECHI", "LA PIRAMIDE DEL DIO SOLE" DI KARL MAY
 
RegiaROBERT SIODMAK
Attori
LEX BARKER
GERARD BARRAY
RICK BATTAGLIA
MICHELE GIRARDON
ALESSANDRA PANARO
THERESA LORCA
FAUSTO TOZZI
HANS NIELSEN
GUSTAVO ROJO
KELO HENDERSON
JEAN-ROGER CAUSSIMON
FREDERICK VON LEDEBUR
ROLF ROLPHS
ANTUN NALIS
JOVAN NICOLIC
VLADIMIR POPOVIC
RALF WOLTER

Ricerca il film su DVD

Trama I VIOLENTI DI RIO BRAVO
Durante la guerra in Messico, al tempo dell'imperatore Massimiliano d'Austria, il dottor Sternau viene incaricato dal presidente americano Lincoln di portare un messaggio al generale ribelle Juarez. Compiuta la missione, Sternau si fa convincere e va dal conte Don Ferdinando di Rodriganda, usando il suo ascendente per metterlo contro l'impero francese. Il figlio di Don Ferdinando, Alfonso, invece convince il padre a battersi in duello con il dottore. Il padre rimane mortalmente ferito, ma prima di morire disereda il figlio e lo mette sotto la tutela del dottore. Ma Sternau stato catturato dai francesi e Alfonso, accusandolo dell'omicidio di suo padre, lo fa condannare a morte. Il dottore si salva, ma deve vedersela con la cupidigia del conte e con i traditori del generale Juarez, che vogliono arrivare all'antico tesoro degli Atzechi...

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it