Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SOTTO IL SEGNO DELLO SCORPIONE

GenereDRAMMATICO
Anno1968
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaPAOLO TAVIANI
RegiaVITTORIO TAVIANI
Attori
GIAN MARIA VOLONTE'
LUCIA BOSE'
GIULIO BROGI
SAMY PAVEL
DANIELE DUBLINO
STEFFEN ZACHARIAS
CATERINA ALTIERI
GIOVANNI BRUSATORI
OLIMPIA CARLISI
FRANCO CASTALDI
MASSIMO CASTRI
BRUNO CATTANEO
MILVA DE ANNA FROSINI
LAURA DE MARCHI
SERGIO DE VECCHI
PIERA DEGLI ESPOSTI
MARCELLO DI MARTIRE
GIULIANO DISPERATI
STEFANO GUERRIERI
ALESSANDRO HABER
SARO LIOTTA
BIAGIO PELLIGRA
MARIA TERESA PIAGGIO
ANTONIO PIOVANELLI
MAGGIORINO PORTA
CLAUDIA RITTORE
VITO ROCCA
ANITA SAXE
GIUSEPPE SCARCELLA
RENATO SCARPA

Ricerca il film su DVD

Trama SOTTO IL SEGNO DELLO SCORPIONE
In una non definita epoca preistorica, un folto gruppo di uomini, superstiti di una popolazione isolana distrutta da un'eruzione vulcanica, sbarcano su di un'altra isola ad essi sconosciuta e, avendo perduto la loro unica imbarcazione, vanno alla ricerca di un qualsiasi aiuto. Verso l'interno incontrano un nucleo di famiglie che abitano in costruzioni di pietra molto basse per evitare le conseguenze delle eruzioni del vulcano per il quale hanno già sofferto molti anni prima. I nuovi arrivati, invece di approfittare della barca loro offerta dai residenti, fanno pressioni perché questi lascino l'isola con loro tentando di convincerli dell'assurdità di vivere in quel luogo con il continuo timore del vulcano. Le loro incalzanti argomentazioni ossessivamente proposte riescono a far proseliti fra i giovani, ma gli anziani stanchi di questa persecuzione dialettica, si difendono gettandoli in una profonda fossa. Riavuta la libertà, i fuggiaschi sembrano decisi a partire, ma con l'inganno rapiscono le donne. Allontanatisi dopo una dura battaglia, sbarcano su un continente dove, dopo aver evitato il suicidio collettivo delle donne, iniziano la costruzione di una nuova città.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it