Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL MOSTRO DEL MUSEO DELLE CERE

GenereHORROR
Anno1969
Titolo Originale"NIGHTMARE IN WAX"
Durata95m
PaeseUSA
 
RegiaBUD TOWNSEND
Attori
PHILLIP BAIRD
SCOTT BRADY
JOHN 'BUD' CARDOS
VICTORIA CARROLL
JAMES FORREST
ANNE HELM
BERRY KROEGER
CAMERON MITCHELL
HOLLIS MORRISON

Ricerca il film su DVD

Trama IL MOSTRO DEL MUSEO DELLE CERE
Vincent Renard - un esperto truccatore fidanzato con l'attrice Mary Morgan - poiché durante una scenata di gelosia con il produttore cinematografico, Max Black, è stato da questi deturpato orribilmente al volto, si allontana con l'intenzione di vendicarsi. Impiantato un museo delle statue di cera, nel quale, accanto alle defunte glorie di Hollywood, figurano attori ancora viventi, Renard decide di aggredire di nascosto questi ultimi e di trasformarli con iniezioni paralizzati, in "pezzi" della sua collezione. Per vendicarsi fino in fondo, Vincent intende trasformare anche Max in una delle sue statue di cera: lo attira perciò, con un pretesto nel suo laboratorio e lo ipnotizza. La sua follia, però, gli suggerisce di far partecipare allo spettacolo anche le precedenti vittime, che egli può, quando vuole, togliere dall'immobilità: ma saranno proprio costoro, quando egli cadrà incautamente in una tinozza di cera bollente, a tenervelo immerso fino alla morte.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it