Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL MASCALZONE

GenereGIALLO
Anno1971
Titolo Originale"VILLAIN"
Durata97m
PaeseGRAN BRETAGNA
Ispirato aROMANZO "THE BURDEN OF PROOF" DI JAMES BARLOW
 
RegiaMICHAEL TUCHNER
Attori
JOSS ACKLAND
RICHARD BURTON
NIGEL DAVENPORT
ELIZABETH KNIGHT
FIONA LEWIS
T.P. MCKENNA
IAN MCSHANE
CATHLEEN NESBITT
DONALD SINDEN
COLIN WELLAND

Ricerca il film su DVD

Trama IL MASCALZONE
La polizia londinese è da tempo alla ricerca di prove atte a incriminare Vic Dakin, presunto capo di un'organizzazione basata sul gioco d'azzardo, sulla droga e sulla prostituzione. L'ispettore Bob Mathews incarica, per tale scopo, un confidente di suggerire a Dakin un grosso colpo ai danni di una fabbrica di plastica. Nel corso dell'operazione banditesca, alcuni dei malviventi restano feriti: uno di essi, Lewis Eddie, dopo essere riuscito a nascondere la refurtiva, finisce nelle mani della polizia. Anche stavolta, però, Dakin riesce a stornare da sé ogni sospetto grazie alla testimonianza di un illustre personaggio politico, ricattato per alcuni aspetti scabrosi della sua vita provata. L'ispttore Mathews, certo che Dakin non rinuncerà ad entrare in possesso della refurtiva, dispone allora il trasferimento dal carcere in ospedale di Lewis Eddie. Dakin sequestra infatti il ricoverato con l'intento di farsi rivelare il nascondiglio del bottino. La polizia interviene nel momento in cui Dakin uccide Lewis perché lo scherniva.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it