Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CIAO GULLIVER

GenereDRAMMATICO
Anno1970
Durata110m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO TUZII
Attori
LUCIA BOSE'
ROY BOSIER
ODDO BRACCI
ANTONELLO CAMPODIFIORI
GIANCARLO CORTESI
KEN DAL CONTE
GRAZIA DI MARZA'
FABIO GAMMA
MARCO GOBBI
LEA PADOVANI
LORENZO PIANI
SYDNE ROME
ENRICO MARIA SALERNO

Ricerca il film su DVD

Trama CIAO GULLIVER
Il giovane Daniele, un giornalista che realizza servizi filmati per la televisione, č convinto che questo mezzo di comunicazione debba servire per far conoscere alle masse la veritą sui mali del mondo: fame, miseria, guerre, e non come uno strumento per addormentarle a vantaggio del potere. In questa sua determinazione - che egli vive immaginando se stesso come un Gulliver, che astuti nanerottoli cercano di ridurre all'impotenza - č sostenuto e incoraggiato sia da una donna trentottenne, Evelyn, che innamorata di lui ha abbandonato marito e figli, sia da un amico, Claudio, che vive nel suo stesso appartamento. Subdolo e intelligente avversario di Daniele, invece, č un funzionario della televisione, Gasbini, che, senza dar troppo peso alle sue intemperanze, ed evitando di contrastarlo apertamente, approva regolarmente i suoi programmi, ma li svuota della loro carica polemico-rivoluzionaria, per trasformarli in prodotti di consumo appena un poco diversi dai consueti. E' quanto accade, per l'appunto, con l'ultima idea di Daniele: una trasmissione sulla fame nel mondo. Gasbini riesce a stravolgerne talmente il suo significato di accusa contro il potere, da trasformarla in un successo di pubblico, destinato a lasciare le cose come stanno. Abbandonato da Claudio, che lo ritiene un traditore, e dopo aver rischiato, con un assurdo omicidio "dimostrativo", di perdere Evelyn, Daniele si uccide. Ma gią un altro č pronto a prendere il suo posto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it