Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

COLPO GROSSO... GROSSISSIMO... ANZI PROBABILE

GenereCOMMEDIA
Anno1972
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaTONINO RICCI
Attori
NINO CASTELNUOVO
EDDA DI BENEDETTO
UMBERTO D'ORSI
ANITA DURANTE
JUANJO MENENDEZ
FULVIO MINGOZZI
ROSALBA NERI
LUCIANA PALUZZI
LINDA SINI
TERRY THOMAS
LOPEZ VAZQUEZ

Ricerca il film su DVD

Trama COLPO GROSSO... GROSSISSIMO... ANZI PROBABILE
Tre maldestri ladri (Calogero Locascio, Antonio Lavacca e il "Monsignore") ideano una rapina ai danni dei "Grandi Magazzini Romani". Chiamano in loro aiuto un abile (soltanto di fama) scassinatore francese, Pierre Le Compte. Questi arriva insieme con l'amante Jacqueline. La ragazza ha modo di conoscere Sandro Menegatti, che, dopo tirocinio, diventerą presidente dell'azienda "Grandi Magazzini" (ma nč la ragazza, nč i suoi amici conoscono la sua identitą). Sandro sbalordisce Jacqueline nel dimostrarle la perfetta conoscenza dei "Grandi Magazzini" e la facilitą di accedervi. Dietro richiesta, il giovane - anche per accontentare Jaqueline di cui č innamorato - acconsente a prendere parte alla rapina. Il colpo riesce, ma la cassaforte č vuota (Sandro ha tolto il denaro). Sandro e Jacqueline partono per le Bahamas, mentre i tre romani vengono assunti, con incarichi modesti, nei "Grandi Magazzini" e il francese torna nel suo paese grazie all'autostop.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it