Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CENTO MILIONI PER MORIRE

GenereAVVENTURA
Anno1966
Durata85m
PaeseITALIA
 
RegiaFRANCIS RIGAUD
Attori
MICHEL COSTANTIN
ANNY DUPEREY
YVES GABRIELLI
GISELE GRIMM
VIVIANA LANZ
UGO PAGLIAI
JEAN FRANCOIS PORON
PIERRE RICHARD
CAROLE SERRERO

Ricerca il film su DVD

Trama CENTO MILIONI PER MORIRE
Gregorio e Vincenzo, amici e soci in affari, sono soliti giocare alle corse e quando finalmente vincono la favolosa somma di cento milioni di franchi decidono subito di cambiare vita. Ma Gregorio non sa resistere alla tentazione e fugge con la somma. Giunto ad Istanbul, viene però rapinato da Samos, un losco individuo proprietario di un locale notturno dove si esibisce Apolline, di cui s'è innamorato. Gregorio viene intanto raggiunto da Vincenzo che, dopo avergli impartito una severa lezione, s'unisce a lui nel tentativo di rintracciare Samos che è intanto fuggito con Apolline. Proprio per mezzo della donna, il fuorilegge tende un trappola ai due amici facendoli venire in una sperduta località della Grecia dove ha preparato loro una degna accoglienza a suon di mitra. I due amici hanno però la meglio e dopo aver sgominato tutta la banda, riescono anche a liberarsi per sempre del pericoloso bandito. Rientrano così in possesso dei loro milioni e Gregorio avrà tutta per sé Apolline.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it