Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ALEXANDRE... UN UOMO FELICE

ALEXANDRE... UN UOMO FELICE
GenereCOMMEDIA
Anno1967
Titolo Originale"ALEXANDRE LE BIENHEUREUX"
Durata100m
PaeseFRANCIA
Ispirato aRACCONTO DI YVES ROBERT
 
RegiaYVES ROBERT
Attori
PIERRE BARNLEY
MARCEL BERNIER
FRANCOISE BRION
JEAN CARMET
BERNARD CHARLAN
TSILLA CHELTON
LEONCE CORNE
MADELEINE DAMIEN
MARLENE JOBERT
PAUL LE PERSON
PIERRE MAGUELON
MARIE MARC
PHILIPPE NOIRET
PIERRE RICHARD
JEAN SAUDRAY

Ricerca il film su DVD

Trama ALEXANDRE... UN UOMO FELICE
Proprietario di cento ettari di buona terra, Alexandre non ha un attimo di pace dalla mattina alla sera: arare, sarchiare, innestare, mungere, piantar pali e raccogliere zucche. E' sempre comandato a bacchetta, lei presente o via radio, da una moglie autoritaria e inflessibile. Un incidente d'auto, in cui la donna muore, gli ridà la libertà: Alexandre può finalmente lasciare che tutto vada in malora e dormire. A portargli il mangiare - su quel letto da cui non ha nessuna voglia di alzarsi - c'è Gaspare, un cane di intelligenza superiore, che fa ogni giorno la spola, col cestello tra i denti, dal negozio di alimentari al giaciglio del padrone. Quel dormire, quel disprezzo per il lavoro, quel lasciare che cento ettari di buona terra si coprano di erbacce, mandano in bestia l'attivo Stanghetta, grande lavoratore. Però, tutti i suoi tentativi di far scendere Alexandre dal materasso falliscono miseramente: non è servita nemmeno la banda del paese, che per tutta una notte ha suonato sotto la finestre del dormiglione. Finalmente la giusta trovata: Gaspare, andato come sempre a far la spesa, un bel giorno non torna a casa; Stanghetta lo ha sequestrato. Alexandre scende dal letto, si rifà vivo: ma invece di lavorare, preferisce andarsene a pesca delle trote. Ed ecco che un'astuta ragazza, Anna, unica - per la stessa gran voglia di dormire - ad avere difeso Alexandre, - mirando alle sue ricchezze - risveglia nell'uomo il desiderio di avere una moglie. Ha un bel latrare, Gaspare, per avvisarlo dell'errore che sta per commettere: Alexandre decide di condurre Anna all'altare. Per sua fortuna, però, riesce a capire in tempo che con lei tutto sarebbe di nuovo come con la consorte defunta e, abbandonatala, se ne va, definitivamente, libero per i campi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it