Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GIARRETTIERA COLT

GenereAVVENTURA
Anno1967
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaGIAN ROCCO
Attori
SILVANA BACCI
WALTER BARNES
FRANCO BUCCERI
CLAUDIO CAMASO
ELVIRA CORTESE
ISABELLA GUIDOTTI
ALBERTO HAMMERMAN
BRUNELLO MAFFEI
JAMES MARTIN
NICOLETTA RANGONI MACHIAVELLI
FRANCO SCALA
GIOVANNI IVAN SCRATUGLIA
MARISA SOLINAS
YORGO VOYAGIS
GASPARE ZOLA

Ricerca il film su DVD

Trama GIARRETTIERA COLT
Al confine con il Messico, durante la rivoluzione contro i francesi di Massimiliano, una diligenza, con una giovane donna e un soldato francese sfuggito ai rivoluzionari, viene attaccata da un bandito, detto "Il Rosso"; ma la donna con la sua pistola lo mette in fuga. Giunta in paese costei libera un messicano che stava per essere impiccato e quindi prende alloggio nell'albergo: qui, abile giocatrice di poker, con un trucco riesce sempre a vincere. Frattanto il traffico di armi a favore dei rivoluzionari, che avviene attraverso "Il Rosso", è impedito abilmente da un giovane francese travestito da messicano. Questi, incontrata la ragazza se ne innamora e viene da questa ricambiato: lui però vuole che la donna smetta di giocare e barare ed essa promette di vivere una vita più tranquilla. Ma poco dopo il giovane muore ucciso incidentalmente da un rivoluzionario; dispiaciuta la donna affronta "Il Rosso" e lo uccide; poi riprende il suo lavoro di un tempo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it