Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UOMINI CONTRO

GenereGUERRA
DRAMMATICO
Anno1970
Durata101m
PaeseITALIA
JUGOSLAVIA
Ispirato aTRATTO DAL LIBRO "UN ANNO SULL'ALTIPIANO" DI EMILIO LUSSU (ED. EINAUDI)
Musiche diDIRETTA DA PIER LUIGI URBINI, EDIZIONI MUSICALI GENERAL MUSIC - SAAR
 
RegiaFRANCESCO ROSI
Attori
MARK FRECHETTE
ALAIN CUNY
GIAN MARIA VOLONTE'
GIAMPIERO ALBERTINI
PIER PAOLO CAPPONI
BRUNETTO DEL VITA
MARIO FELICIANI
ALBERTO MASTINO
FRANCO GRAZIOSI
LUIGI PIGNATELLI
FRANCESCO ACAMPORA
EMILIO BONUCCI
SPARTACO CONVERSI
MAURIZIO MASTINO
DARIA NICOLODI
ANTONIO PAVAN
MARIO PISCHIUTTA
GIANNI PULONE
FRANCA SCIUTTO
NINO VINGELLI
SMOJVER ZFRAVKO

Ricerca il film su DVD

Trama UOMINI CONTRO
Nel corso della prima guerra mondiale, i soldati del generale Leone, dopo aver conquistato, lasciando sul terreno tremila caduti, una cima considerata strategicamente indispensabile, ricevono l'ordine di abbandonarla. Poi l'ordine cambia: occorre che la cima venga di nuovo tolta al nemico. Gli austriaci, perņ, vi si sono saldamente insediati e la difendono accanitamente con due mitragliatrici. Gli inutili assalti, nemmeno protetti dall'artiglieria, si susseguono provocando ogni volta una strage tra gli attaccanti. Stanchi di essere mandati al massacro da un generale tanto incompetente, quanto stupidamente esaltato, una parte dei soldati inscena una protesta: il generale Leone ordina, come risposta, di punirli con la decimazione. Costretti ad uccidere o ad essere uccisi da uomini come loro, vittime dello stesso mostruoso ingranaggio, i soldati italiani, in gran parte ex contadini, rivolgono la loro fiducia a quei pochi ufficiali - come i tenenti Ottolenghi e Sassu - che giudicano quella e tutte le guerre come inutili stragi. Ma il primo muore, nel tentativo di impedire il massacro dei suoi uomini, mentre Sassu viene condannato alla fucilazione per essersi opposto a un ordine iniquo di un suo superiore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it